Gossip
giovedì, 9 Aprile 2015

… e Michelle portò alla Casa Bianca la sacerdotessa!

di Simona Foti
The Residence, il libro che fa tremare first ladies e ospiti VIP della Casa Bianca...
WASHINGTON - Le stanze del potere sono piene di segreti ma c'è chi non vede l'ora di snocciolarli tutti. Parliamo di Kate Everton Brower, autrice di The Residence, libro che raccoglie le confidenze di dipendenti della Casa Bianca e le cui rivelazioni stanno facendo tremare first ladies, teste coronate e ospiti di rango delle stanze della residenza presidenziale.

Chi trema di più? Hillary Clinton, la cui volata alla presidenza degli Stati Uniti potrebbe essere bruscamente interrotta dalla rivelazione che la sua preoccupazione principale, durante gli anni in cui era First Lady, fosse quella di riarredare e ristrutturare la Casa Bianca, tanto da chiamare il suo decoratore preferito dall'Arkansas alla modica cifra di 400mila dollari!

Anche gli inquilini in carica non devono però dormire sonni tranquilli se è vero, come afferma la Brower, che il primo pensiero del neoeletto Barack Obama fu quello di far sostituire il campo da tennis della Casa Bianca con uno da basket, una modifica da quasi 5mila dollari, mentre sua moglie Michelle assunse, per occuparsi delle relazioni pubbliche, nientemeno che la discendente di una sacerdotessa voodoo, Desiree Rogers, che nei primi 60 giorni della presidenza organizzò più di 50 eventi e che diede precise istruzioni ai fioristi che collaboravano con la Casa Bianca, che avrebbe dovuto somigliare "al Four Seasons". Altro che ambiente informale nel quale crescere in modo normale le proprie figlie!

Decisamente più alla mano la regina Elisabetta II e il principe consorte Filippo di Edimburgo: la prima stupì le domestiche che avrebbero dovuto aiutarla nella "svestizione" spogliandosi da sola e lasciando tiara e gioielli in giro per l'appartamento, il secondo disposto a preparare un cocktail per i due maggiordomi che avrebbero dovuto farlo per lui!

Ultime in Gossip
News correlate