Gossip
mercoledì, 14 Ottobre 2015

Lamar Odom, malore in un bordello per l’ex di Khloé Kardashian

di Simona Foti
L'ex giocatore dei Los Angeles Lakers portato in ospedale in fin di vita.


LAS VEGAS - Le vediamo tutti i giorni sui siti e i magazine di gossip e ne critichiamo, con un pizzico di malcelata invidia, la vita dorata. Eppure... non solo feste, lustrini, viaggi, denaro a profusione: la reality, la realtà dell'esistenza del clan Kardashian contempla anche la tragedia. Lamar Odom, ex marito di Khloé Kardashian, è stato colto da malore mentre si trovava in un bordello di Crystal, nello stato del Nevada.

L'ex giocatore dei Los Angeles Lakers sarebbe stato trovato privo di sensi e trasportato da un'ambulanza in un ospedale di Las Vegas, dove sarebbe giunto in fin di vita.

Odom e Khloé Kardashian, sorella minore di Kim e Kourtney, sono stati sposati dal 2009 al 2013: lei ha chiesto il divorzio per i problemi di droga di lui, dopo il suo arresto per guida in stato d'ebbrezza. Una vita costellata dalle tragedie, quella dell'ex giocatore di basket: il padre eroinomane, la madre morta di tumore quando lui aveva solo 12 anni, la scomparsa a soli sei mesi del figlio avuto da una precedente compagna per la sindrome della morte in culla.



Ecco Khloé Kardashian e Lamar Odom quando erano felici insieme: guarda il video!

Loading the player...
Video di RIK/PC
Ultime in Gossip
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.