Curiosità
giovedì, 21 aprile 2016

Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi

di Christian Fusero
Realizzata in legno e vetro per ammirare la magia delle Dolomiti.


(KIKA) - CORTINA - Chi non ha mai desiderato di trascorrere una notte sulle Dolomiti ammirando le stelle nel cielo terso a duemila metri di altezza?

Ora tutto questo non solo è possibile, ma anche senza rinunciare al confort a cui siamo abituati.

Dal prossimo 18 giugno, fino a fine settembre, sarà infatti possibile prenotare la Starlight Room Dolomites, una stanza realizzata in legno e vetro, ideale per dormire in mezzo alla natura.

GUARDA LE FOTO DELLA GALLERY

Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi Starlight Room Dolomites - Piave Valley - 15-03-2016 - Starlight Room Dolomites: una stanza con vista sulle Alpi


All'interno, oltre al riscaldamento regolabile, è possibile trovare un letto matrimoniale, un gruppo audio per ascoltare musica, e perfino uno schermo tv per film su DVD o chiavetta.

A idearla è stato il gestore del Rifugio Col Gallina, Raniero Campigotto, che ha così raccontato da dove ha preso l'idea: "La mobile room è nata su sollecitazione di clienti rimasti incantati dal paesaggio delle Dolomiti durante le ciaspolate notturne che organizziamo a partire dal Rifugio. Da qui l’idea di far ammirare in maniera comfortevole i nostri panorami di notte facendo anche godere del tramonto e dell’alba che colorano di rosa le nostre montagne".
Ultime in Curiosità
News correlate