Gossip
mercoledì, 26 ottobre 2016

Zayn Malik al centro di una querelle razziale

di Simona Foti
L'ex cantante dei One Direction è di origine anglo-pakistana, ma la Kent Union non lo sa.
(KENT) - La multiculturalità e la multirazzialità sono istante importanti in un Paese come il Regno Unito, dove secoli di colonialismo ed emigrazione hanno reso la popolazione un vero crogiuolo di etnie. Così la Kent Union, l'unione studenti dell'Università del Kent, ha deciso di celebrare il Black History Month indicando tra i volti-simbolo quello di Zayn Malik, ex componente degli One Direction, e Sadiq Khan, sindaco di Londra. E attirandosi così gli strali degli altri studenti e non solo...

zayn-malik-polverone-querelle-razziale

Black History Month (il mese della storia dei neri) è un'inizitiva che intende celebrare, con eventi a tema, l'uguaglianza tra tutte le razze. Ma la decisione di includere il fidanzato di Gigi Hadid e il primo cittadino londinese in un elenco di sei personaggi che hanno fatto delle loro origini black il loro orgoglio e la loro forza ha scatenato l'ira sia di Black History Month sia degli studenti che hanno definito la scelta un vero "imbarazzo nazionale".

La contestazione non muove certo da ragioni che rasentano il razzismo quanto la... precisione: né Zayn Malik né Khan sono identificabili come "neri" perché entrambi, l'uno nato a Bradford, West Yorks, l'altro a Tooting, a sud di Londra, vengono da famiglie anglo-pakistane e il fatto di accomunarli alla storia degli afro-americani manca di rispetto a entrambe le etnie.

SADIQ KHAN, IL PRIMO SINDACO MUSULMANO DI LONDRA: GUARDA LA GALLERY!



A nulla sono valse le scuse espresse da Rory Murray, il presidente della Kent Union, a quegli studenti che si fossero sentiti "offesi e a a disagio": in un tweet ironico, ma decisamente amaro, Black History Month si chiede se, quando in maggio in molti Paesi ci sarà un'analoga iniziativa volta a celebrare l'etnia asiatica,  la stessa organizzazione studentesca si deciderà a rendere omaggio alla storia dei neri...

Guarda anche: Zayn Malik, ecco perchè ho lasciato gli One Direction

Gli altri personaggi cui la Kent Union ha reso omaggio durante il Black History Month sono Kelly Holmes, atleta e medagliata olimpica, il giornalista - e baronetto - Trevor McDonald, Shirley Bassey e Arthur Wharton, il primo nero a diventare un calciatore professionista in Gran Bretagna.

Elisa e Alessio Bernabei voci di Trolls: GUARDA IL VIDEO!

Loading the player...
Video di Paolo Travisi


 

 

 

 
Ultime in Gossip
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.