Gossip
lunedì, 12 dicembre 2016

Il copy trading, risorsa o pericolo per gli investitori?

di Alessandro
I nuovi trader si dividono sul copy trading, ma ecco tutto quello che c'è da sapere.
trading


KIKA - MILANO - Il copy trading: risorsa o pericolo per i nuovi trader

Si legge spesso che il trading online è un’attività altamente remunerativa che può essere effettuata da chiunque, anche da chi non ha grandi conoscenze in ambito economico. Oggi questo è reso ancora più vero dalla possibilità del copy trading: fare trading online copiando le strategie di altri trader. Conviene però comprendere appieno di cosa si tratta, cercando di evitare gli errori più comuni, che possono portare a perdere rapidamente il proprio capitale.

I social trading e il copy trading
I social trading sono particolari piattaforme di trading strutturate come i siti social, tipo twitter o face book. In pratica ogni utente pubblica tutte le sue attività nel trading online, in modo che gli altri utenti le possano vagliare e, volendo anche copiare. I trader che hanno maggiori successi, dovuti ad un elevato numero di attività di successo, o a elevati guadagni, risultano come top trader, perché le loro attività sono particolarmente remunerative.

Per un trader alle prime armi i social trading sono delle interessanti miniere di informazioni, perché consentono di confrontarsi direttamente con i migliori trader, con i più esperti e preparati. I social che permettono il copy trading garantiscono a tutti gli utenti la possibilità di scegliere un trader e di copiare tutti i suoi investimenti in un dato arco di tempo.

Chiaramente, se si sceglie un trader vincente, si replicheranno tutti i suoi investimenti, ma anche i suoi guadagni. Volendo è possibile anche inserire dei filtri, per evitare di utilizzare cifre eccessivamente elevate, o per non seguire tutte le attività svolte dall’altro trader. Sembra la manna dal cielo, ma non è sempre così. Infatti il fatto che una persona sia un top trader non significa che effettui ogni giorno solo affari vincenti: questo può portarci a copiare un’attività non così remunerativa come ci aspettavamo, o per cui non abbiamo capitale a sufficienza. Inoltre alcuni top trader lo sono diventati in modo poco corretto, cosa che rende il copiarli del tutto deleterio.

L’importanza delle informazioni
Non c’è dubbio nel fatto che copiare le attività di un trader veramente vincente possa essere un’interessante risorsa; conviene però in genere impiegare in questa attività solo una parte del capitale posseduto, in modo da evitare di perderlo, e anche da averne a sufficienza da utilizzare in altro modo. Il modo migliore per guadagnare con il trading online consiste nell’imparare ad effettuare questo tipo di attività, praticandola per un certo periodo di tempo ed informandosi su tutto ciò che la riguarda.

A tal proposito si possono trovare numerose guide in rete, corsi, videocorsi, tutorial workshop, e via dicendo. Per chiunque si avvicini al trading online con i prodotti derivati esiste un corso ideale, dal vivo presso una sede fisica, in video su youtube, o sotto forma di piccola guida illustrata o no. Per chi vuole imparare le migliori tecniche per guadagnare con il trading online il web è una ricca miniera di informazioni di vario genere, basta avere la voglia e il tempo di cercare ciò di cui si necessita.

Come si impara a fare trading online
Dopo aver seguito qualche corso, il modo migliore per imparare ad utilizzare le tecniche apprese consiste nell’adoperarle, il più a lungo possibile. Negli investimenti è sempre consigliabile cercare di mantenere la calma, evitando di farsi prendere dall’ansia di perdere i propri soldi, o dalla paura di scegliere l’affare sbagliato. Per evitare che questi sentimenti ci guidino nei nostri affari, soprattutto nel primo periodo può essere utile sfruttare un conto demo, cosa che molti broker mettono a disposizione.

Si tratta di conti che contengono dei soldi virtuali, che si possono utilizzare per piazzare affari reali, nel mercato che si è scelto. In pratica è come se si testassero le proprie abilità, senza rischiare i propri soldi. Certo, come non si perde capitale, neppure se ne guadagna, quindi psicologicamente si è in una situazione protetta; però in molti casi durante le prime operazioni con un conto demo affiorano i primi dubbi e le prime perplessità, cui si può trovare risposta prima di continuare la propria attività di trading online e di utilizzare i propri soldi negli investimenti. Le lacune e i dubbi si potranno così colmare, in modo da giungere al primo investimento perfettamente preparati.

Conviene ricordare che il trading online è un’attività altamente rischiosa, ciò significa che è del tutto naturale perdere qualche affare; non bisogna disperare se i primi affari andranno male, perché è del tutto normale, quasi fisiologico. Molti trader alle prime armi sono così delusi dalle prime perdite che rinunciano subito; non c’è comportamento più sbagliato, visto che il trading online si apprende, proprio facendo numerosi investimenti. In ogni caso, anche quando si utilizzano i propri soldi reali, è sempre bene chiudere la porta alle emozioni, evitando di farsi guidare da ciò che si potrebbe chiamare “istinto” o “fortuna”.
Ultime in Gossip
News correlate