Curiosità
mercoledì, 6 settembre 2017

Cinque consigli per richiedere un prestito veloce

di Redazione
Per avere un prestito bisogna rispettare determinati requisiti fondamentali. Ecco quali.
 



In un periodo storico dove la disoccupazione, soprattutto quella giovanile, fa segnare in maniera costante numeri molto preoccupanti, sempre più spesso ci si può imbattere in spese improvvise senza avere il capitale necessario per coprire. L’urgenza di liquidità, quindi, diventa un problema non da poco. L’universo internet, però, anche in questo caso ci regala la soluzione.

Sul web esistono numerose soluzioni che offrono prestiti immediati a chiunque abbia urgenza di liquidità. Si tratta di finanziamenti che vengono erogati, nella maggior parte dei casi, da una finanziaria e con procedure online, nell’arco di 24 ore o poco più, velocizzando al massimo le altrimenti lunghe pratiche burocratiche per l’accesso al credito. Il primo consiglio, quindi, è quello di effettuare una ricerca su internet.

Ci sono ovviamente delle limitazioni: generalmente, infatti, con i prestiti immediati si possono ottenere somme di denaro non superiori ai 5 mila euro. È consigliabile, quindi, affidarsi a società serie e conosciute, senza il rischio di incorrere in truffe che, purtroppo, circolano sul web. O, peggio ancora, di trovarsi con tassi altissimi a fronte di un prestito esiguo.

GUARDA LA GALLERY

Bag of money - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce banknotes, Euro coins - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce Euro banking - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce euro notes, coins - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce banknotes, Euro coins - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce euro notes - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce Ten dollar note in a wallet - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce A woman holding a photograph of a piggy bank, money - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce piggy bank, Baby - 16-05-2017 - Cinque consigli per richiedere un prestito veloce


Prendendo spunto dalla guida su come si richiede un prestito veloce abbiamo cercato di affrontare tutti gli aspetti. Per quanto riguarda i documenti necessari per avanzare la richiesta di prestito, questi non differiscono da quelli che vanno solitamente presentati per ogni tipo di finanziamento, e cioè carta d’identità, codice fiscale e documento reddituale. Diffidate da chi vi chiede altri documenti, che magari contengono dati sensibili.

La procedura per richiedere un prestito online va eseguita direttamente sul sito internet della finanziaria prescelta, compilando un apposito form nel quale si devono inserire i propri dati anagrafici e alcune informazioni obbligatorie quali il reddito mensile netto ed eventuali altri finanziamenti in corso, mutuo compreso, indicando l’importo della rata. Anche in questo caso basta usare l’astuzia: il prestito online si richiede direttamente sul sito della finanziaria scelta, quindi evitate di affidarvi a siti che vi riportano su più portali e, quindi, poco chiari.

La risposta da parte della società erogante arriva in tempi molto rapidi previa valutazione della documentazione inviata. Non è raro che si venga contattati da un operatore qualora siano necessarie ulteriori verifiche o semplicemente per finalizzare il finanziamento.

In ogni caso per ottenere il prestito bisogna rispettare determinati requisiti fondamentali: nessuna segnalazione in centrale rischi come cattivo pagatore, nessun protesto in corso, nessun rischio di sovraindebitamento, reddito dimostrabile. Qualora dovesse mancare soltanto uno di questi requisiti potrebbero sorgere seri problemi per l’ottenimento del prestito, a meno che non ci sia la possibilità di fornire garanzie. Anche in questo caso, quindi, il consiglio è di mettersi a posto con la burocrazia prima di richiedere un prestito immediato, in modo da non ricevere risposte negative.

I prestiti immediati vengono erogati in giornata o nell’arco delle 24 ore lavorative. Solo nel caso la finanziaria ritenga opportuno approfondire la situazione reddituale o patrimoniale del richiedente, i tempi potrebbero slittare fino a 72 ore. In ogni caso, quello del prestito immediato è una soluzione molto vantaggiosa per chi ha urgente bisogno di liquidità e non può aspettare a lungo.
Ultime in Curiosità
News correlate