Ambiente e Viaggi
venerdì, 19 gennaio 2018

Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017

di Simona Foti
I viaggiatori provenienti dall'Italia secondi solo ai turisti cinesi.


Il periodo delle vacanza natalizie si è concluso da poco, ma è già ora di bilanci: il numero degli italiani che hanno scelto di trascorrere il periodo delle feste concedendosi un viaggio è tornato a crescere, raggiungendo quota 15,3 milioni. Di questi, ben l'84%, stando ai dati di Federalberghi, avrebbe scelto di restare entro i confini nazionali.
La sorpresa sta soprattutto nelle mete scelte da chi, al contrario, ha deciso di regalarsi un viaggio più impegnativo: come dimostrato dal boom di presenze di protagonisti della Serie A sulle spiagge da sogno degli atolli delle Maldive, a farla da padrone sono sempre più spesso le destinazioni esotiche, in aperto contrasto con le tradizionali vacanze invernali a base di montagna, neve e sci.

Le Maldive, in particolare, sono sempre più spesso al centro dei sogni degli italiani: i soggiorni su queste isole rimangono ancora oggi sinonimo di vacanze all'insegna del comfort e del relax, immersi nel lusso di resort e strutture turistiche di eccezionale qualità e circondati dai colori, dai suoni e dai profumi di una natura spettacolare e ancora incontaminata.



Il turismo, d'altra parte, rappresenta la principale vocazione della Repubblica delle Maldive, un paese in cui il numero delle attività dedicate all'accoglienza dei turisti continua a crescere di pari passo con gli arrivi, di anno in anno sempre più numerosi.
Durante l'alta stagione, ovvero da gennaio a fine aprile, le Maldive arrivano a sfiorare le 120mila presenze turistiche al mese, un numero davvero eccezionale se si considera che la popolazione totale dell'arcipelago ammonta a circa 340mila abitanti.

In particolare, stando proprio ai dati pubblicati dal Ministero del Turismo maldiviano, i viaggiatori provenienti dall'Italia rappresentano una delle fette di mercato più importanti per il turismo locale, collocandosi, per numero di arrivi, dietro solamente a quelli provenienti dalla Cina.

Lo scorso anno, il portale web di comparazione dei prezzi dei voli skyscanner.com, segnalava in un suo articolo l'aumento delle ricerche effettuate dall'Italia per le tratte in direzione di Malè, la capitale della Repubblica delle Maldive e la sede dell'unico aeroporto internazionale dell'arcipelago.
Il dato, che indicava un incremento del 24,5% delle ricerche di voli Italia – Maldive, oltre a testimoniare la crescita dell'interesse degli italiani, dimostrava anche l'aumento dei viaggiatori che scelgono di organizzare da sé le vacanze, anche quando la meta è rappresentata da una destinazione esotica.



I tour operator, d'altra parte, rimangono un apprezzato supporto quando il sogno è quello di organizzare un soggiorno su uno degli atolli meno frequentati dai turisti e, quindi, in generale, più difficili da raggiungere, oppure quello di visitare più località nel corso dello stesso soggiorno, magari godendosi un'incantevole crociera con soste sulle isole più suggestive.

Sempre nelle ultime stagioni, è aumentato anche il numero di turisti che optano per pacchetti viaggio che uniscono le vacanze alla Maldive ad altre località esotiche, come le affascinanti metropoli degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi e Dubai, oppure il misterioso Oman o, ancora, la magica India.

Le spiagge dalle sabbie impalpabili circondate da palmeti e le accoglienti strutture turistiche che sorgono sul pelo delle acque cristalline con i loro water bungalow da sempre fanno rima con vacanze esclusive, all'insegna del lusso e riservate ai pochi che hanno la possibilità di permettersele.
In realtà, nel giro di pochi anni l'offerta turistica dell'arcipelago si è molto arricchita, scegliendo di includere soluzioni adatte a tutte le esigenze.

Se alcuni atolli conservano la loro vocazione al turismo di élite, ospitando strutture raffinatissime e di qualità eccezionale sotto tutti i punti di vista, dalla scelta degli arredi alla selezione delle attività e degli intrattenimenti proposti per gli ospiti, altre propongono modesti beach bungalow oppure guest house, soluzione, quest'ultima, perfetta per chi ama immergersi nello stile di vita e nelle tradizioni degli abitanti dei paesi visitati.

Con oltre un migliaio di isole e isolotti – raggruppati in 26 atolli principali – scegliere la destinazione finale del proprio soggiorno alle Maldive, spesso, è la parte più ardua dell'organizzazione del viaggio.
Tra gli aspetti da prendere in considerazione ci sono, come già detto, il tipo di struttura turistica preferita, le attività che si intendono praticare (nuoto, snorkeling o diving), la stagione nella quale si intende partire e, ovviamente, il budget a disposizione.



In effetti, i vari atolli maldiviani presentano caratteristiche diverse: mentre alcuni vantano spiagge molto ampie, altri presentano solo pochi metri di sabbia che si tuffano a capofitto nelle limpide acque dell'oceano; allo stesso modo, in molti casi la barriera corallina si trova a pochissima distanza dalla costa, mentre in altri le spiagge degli isolotti sono circondate da lagune.

Da nord a sud, l'arcipelago delle Maldive si estende per circa 820 km nel cuore dell'Oceano Indiano.
La notevole estensione geografica fa sì che le condizioni meteo possano variare sensibilmente da un atollo all'altro nella stessa giornata. Tuttavia, il clima rimane di tipo tropicale-monsonico, con temperature elevate (in genere con medie giornaliere comprese tra i 29 e i 34°C) nel corso di tutto l'anno.

Senior man relaxing in hammock, Maldives, Woman - 16-05-2017 - Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017 Schooling anthias, Maldives - 15-05-2017 - Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017 South Huvadu Atoll, Baughagello Island, Maldives - 15-05-2017 - Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017 Mathidhoo Island, North Huvadhu Atoll, Maldives - 15-05-2017 - Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017 Mathidhoo Island, North Huvadhu Atoll, Maldives - 15-05-2017 - Le Maldive: meta top delle vacanze di Natale 2017

L'alta stagione turistica corrisponde, come già accennato, con il periodo compreso tra l'inizio di gennaio e la fine di aprile, quando le giornate risultano praticamente sempre soleggiate ed il tasso di umidità si mantiene basso.

Per continuare a sognare le assolate spiagge delle Maldive, vi lasciamo con la nostra gallery dedicata alle vacanze dei big del campionato italiano negli splendidi resort dell'arcipelago malidiviano.
Ultime in Ambiente e Viaggi
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.