Curiosità
mercoledì, 21 marzo 2018

Waffle Day: la festa che arriva dal Nord Europa

di Redazione
Come gustare i waffle? Ecco alcuni suggerimenti.


Il 25 marzo si festeggerà il popolare e dolce Waffle Day: si tratta di un evento folcloristico di origine svedese nato grazie ad un piccolo equivoco.

Il termine svedese “Vårfrudagen” (indicante la festività cristiana dell’Annunciazione) è stato associato a “Våffeldagen” ovvero il “giorno dei waffle”; questo “incidente” fortuito ha dato vita alla famosa ricorrenza più dolce dell’anno: il Waffle Day.

Il Waffle è uno squisito dolce a cialda preparato con una particolare piastra che è diventato nel tempo un vero e proprio protagonista dello street food italiano: girovagando per le strade del centro città o presso i banchi delle fiere o feste cittadine non è difficile incontrare venditori di Waffle, i quali sono attrezzati di macchine professionali per prepararli in pochi istanti e servirli ai golosi avventori.

Waffle, cherries, Cream - 15-05-2017 - Waffle Day: la festa che arriva dal Nord Europa Waffle, cherries, Cream - 15-05-2017 - Waffle Day: la festa che arriva dal Nord Europa Waffle, Still life, cappuccino - 16-05-2017 - Waffle Day: la festa che arriva dal Nord Europa


Waffle: ricetta del dolce cialda di origine svedese

Il Waffle è il famoso ed internazionale dolce a cialda che arriva dal Nord Europa, in particolare dalla Svezia, ha raggiunto la sua popolarità in Francia, Olanda, Svizzera, Belgio, Germania e, ora anche nell’Europa mediterranea (compresa la penisola italiana).

Stretti cugini della gaufre, i waffle sono soffici e dolci cialde che si caratterizzano per la loro forma a nido d’ape e per l’aspetto goffrato (“a grata”), ideali da gustare a colazione, a merenda o come street food in occasioni mondane e nelle fiere cittadine.

Come gustare i waffle? La gustosa e dolce cialda a nido d’ape può essere gustata anche con l’aggiunta di ottimi ingredienti da leccarsi i baffi: cioccolato, nutella, miele, marmellata, zuppa inglese, semifreddo, crema al pistacchio, crema pasticcera, fragole e panna montata, crema alle nocciole, noci, burro di cacao, frutta naturale e yoghurt, etc.

Il waffle può essere accompagnato anche ad ingredienti salati come uova, bacon, prosciutto crudo, crema di formaggi, speck, radicchio e gorgonzola, etc. … insomma, basta sbizzarrire la fantasia in cucina per preparare i tradizionali dolci provenienti dal Nord Europa, in modo creativo e da gustarsi i baffi.

Ecco la ricetta tradizionale dei waffle da seguire passo dopo passo per rendere più squisiti ed appetitosi queste cialde dolci da servire a tavola con un velo di miele, nutella, sciroppo d’acero, frutta fresca e yoghurt.

Ingredienti:

farina
burro
uova
lievito
baccello di vaniglia


Preparazione: sciogliete il burro al microonde, nel frattempo rompere le uova in una ciotola e sbattere leggermente con una frusta, addizionare lo zucchero e mescolare in modo continuativo.

Setacciare la farina e il lievito direttamente all’interno della ciotola, aggiungere il sale e mescolare per rimuovere tutti i grumi: versare il burro precedentemente fuso ed incorporarlo sbattendo il tutto con l’ausilio della frusta.

Aggiungere i semini che sono contenuti all’interno del baccello di vaniglia ed aggiungerli al composto al fine ultimo di ottenere una consistenza fluida e senza grumi.

Lasciare riposare in frigo per almeno un’ora: riscaldare la piastra per waffel, “spennellarla” con del burro e versare l’impasto con l’ausilio di un mestolo all’interno dello stampo.

Chiudere la piastra e lasciare cuocere per circa 7-8 minuti per fare sì che le cialde assumano la caratteristica forma a nido d’ape. Si consiglia di lasciarli in cottura qualche minuto di più del dovuto a piastra spenta in modo tale che assumano la caratteristica “doratura”.

Una volta pronti, aprire il coperchio per “staccarli” delicatamente dalla piastra mediante l’ausilio di una paletta per trasferiteli su un piatto. Lasciarli raffreddare a temperatura ambiente ed addizionare la farcitura o servirli con dello zucchero a velo.
Ultime in Curiosità
News correlate