Gossip
sabato, 25 agosto 2018

Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer

di Redazione
In pelle o in tulle, a vita alta o volant, l’estate ha visto il ritorno della minigonna.

In pelle o in tulle, a vita alta o con volant, l’estate 2018 ha visto il ritorno della minigonna, un must da indossare sia al mare che in città.
Tra le tante proposte attualmente in commercio come non citare la minigonna Luca. Nuovo trend superfemminile, la creazione del nuovo marchio h:ours messa in vendita sullo shop online di abbigliamento femminile Revolve punta a mettere in luce una delle più affilate armi di seduzione: le gambe.

Il brand h:ours, che punta sul corto anche per la sera, è stato creato strizzando l’occhio a Instagram. La nuova linea di abbigliamento è infatti caratterizzata da un design sexy ma al contempo raffinato, dove trionfano lacci, trasparenze, tessuti metallici e lustrini, ideali per un outfit di tendenza da condividere sul social.

Una linea di abbigliamento per chi ha fatto della condivisione la sua passione, dunque. Non a caso, al party di lancio della nuova collezione, tenutosi lo scorso aprile a Los Angeles, erano presenti alcune tra le più note influencer del momento, come la modella Chanel Iman e la brasiliana Camila Coelho, instagrammer con oltre 7 milioni di follower.

Nicky Hilton - Indio - 12-04-2015 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer Martina Marteriela - Copenhagen - 07-08-2014 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer Jameela Jamil - Londra - 17-02-2012 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer Kesha - Los Angeles - 23-09-2014 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer Gigi Hadid - New York - 09-09-2016 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer Sara Sampaio - Mykonos - 08-05-2015 - Estate 2018: la sexy-minigonna che fa tendenza tra le influencer


La minigonna Luca è diventata virale tra le Instagram influencer e non solo, dal momento che il capo venduto da Revolve e indossato da instagrammer come Rocky Barnes e Camila Coelho è attualmente esaurito. Il modello presenta un audace spacco laterale, impreziosito da un’allacciatura incrociata con una catenina ed è decorato con strass lungo tutta la superficie. La gonna, ha un’spirazione punk rock ma non solo. Non manca, infatti un richiamo al grunge e ricorda il meglio dello street style londinese.

I festival musicali estivi sono una delle migliori occasioni per indossarla, ancor meglio se abbinata a “it shoes” come i Dr. Martens o le sneaker Veja V-10, marchio parigino eco-friendly tra i più promettenti e ora in tendenza nella capitale britannica. Un’analisi condotta dal motore di ricerca di moda online Lyst sulle tendenze di ricerca riguardanti tale industria ha, infatti, sottolineato che a Londra al termine della Fashion Week, le ricerche sul web del marchio Veja sono aumentate di oltre il 30%. Ciò grazie all’influenza esercitata da social media influencer come Emma Watson e Lucy Williams.

Anche la storia del brand h:ours ha avuto un percorso simile. Acquisito nel 2015 da Revolve, dal momento della sua fondazione a oggi ha conosciuto una crescita esponenziale di anno in anno. La rivista statunitense di economia Forbes ha riportato che, nel 2017, la compagnia ha registrato vendite per il valore di un miliardo di dollari, un risultato in larga parte attribuibile (650-700 milioni) alle vincenti strategie di marketing. Il brand ha focalizzato la presenza presso eventi come il Coachella festival o sui profili delle più note social media influencer, tra cui le supermodelle Kendall Jenner ed Emily Ratajkowski. Ottima scelta, se si pensa che quest’ultima è comparsa al decimo posto in una classifica che, per tutto il 2017, ha monitorato i picchi della domanda generata da 50 superstar globali e la risposta in termini di vendita di alcuni dei loro outfit più discussi e chiacchierati.

Le aziende di moda, ma non solo, desiderano sempre di più creare legami duraturi con i social influencer, i cui follower sono in parte allineati al loro target, sia dal punto di vista anagrafico che da quello degli interessi e delle abitudini. Solo in Italia, ogni mese 16 milioni di utenti sono attivi su Instagram; un ulteriore dato a conferma del fatto che la piattaforma può essere un ottimo e valido strumento di marketing, se correttamente utilizzato.
Ultime in Gossip
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.