Curiosità
mercoledì, 3 Aprile 2019

Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming

di Redazione
Il futuro dei giochi passa direttamente attraverso il nostro smartphone


E’ stato già salutato come un anno di grandi novità, sia sotto il profilo delle innovazioni, sia in merito alle uscite che riguardano i giochi di ultima generazione. Un calendario fitto di appuntamenti, come abbiamo già potuto vedere durante i primi mesi di questo nuovo anno, dove i videogiochi in uscita sono davvero tantissimi. Proprio per fare una selezione abbiamo deciso di proporre, tra le nuove uscite, il meglio di ciò che andremo a vedere da qui fino alla prossima estate. Bisogna però al contempo fare una doverosa premessa, visto che oggi, senza nulla togliere rispetto a PS4, Xbox One e altre console come la Nintendo, il futuro dei giochi passa direttamente attraverso il nostro smartphone. Non è un caso se i principali produttori e sviluppatori di console, si sono già espressi su questo argomento, ribadendo come il futuro sia per forza di cose rappresentato da console ibride, ma ancora di più da smartphone e da tablet di ultime generazioni, che di fatto sono già stati scelti e identificati come gli strumenti ideali e preferiti per il gaming.

gaming control, Young couple on sofa using smartphone - 12-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming using smartphone on train, Teenage boy in headphones - 11-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming Two boys playing on computer game - 10-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming Man illuminated by tablet computer - 10-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming Boy playing video games in living room - 11-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming playing video game, Two young men sitting on sofa, low section - 12-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming son using laptops on sofa, Father - 11-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming playing video game, Two young men sitting on sofa - 15-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming Gaming in bed - 11-05-2017 - Tecnologia e giochi: che cosa cambierà nel 2019 per il gaming


L’industria dei software e dei videogiochi sta in effetti recuperando terreno, proprio grazie ad app che possono essere giocate direttamente dal nostro smartphone. Sotto questo punto di vista l’innovazione deve quindi tenere il passo, con l’offerta del mercato odierno, il quale pur adeguandosi a un tale trend, mantiene anche una linea di giochi esclusivi che possono essere giocati solo tramite console classiche. Si tratta di un accorgimento che in altri ambiti ha avuto già una sua naturale evoluzione. Per chi ha dimestichezza con il mercato del gambling online, ricorderà come i principali casinò live durante gli ultimi anni abbiano perso un numero sempre maggiore di utenti, proprio per un ritardo di programmazione in chiave di innovazione tecnologica. Trattandosi di un settore estremamente duttile e pragmatico, i produttori di gambling si sono quindi adeguati alla domanda, rilasciando sul mercato un numero di app di gioco sempre maggiore e crescente, tanto che è stato previsto come entro il 2021 il numero di giocatori attivi direttamente da smartphone, tablet e telefonini evoluti, avrà triplicato e sostituito del tutto i vecchi utenti affezionati invece a laptop e PC fisso.

Un po’ quello che durante l’ultima stagione è accaduta proprio con i videogiochi di ultima generazione. Parliamo principalmente degli MMORPG, i multigiocatore che stanno sempre più spopolando, sia tra le nuove leve, sia tra gli appassionati di videogiochi di tutte le età. In un anno come il 2019, questi aspetti possono davvero fare la differenza, per le principali aziende e case produttrici di gioco, che ormai detengono il mercato dell’intrattenimento, con un fatturato annuo che in Europa è aumentato anno dopo anno, fino a raggiungere l’apice durante il 2016-2017. Arrivati a questo punto, si tratta quindi di mantenere un mercato ampio, con una vasta scelta e un’offerta che crescerà ancora, fino a consolidarsi, anche in termini di programmazione e di innovazione. Al momento sono i produttori di software di gioco a dettare la linea, basandosi sulle previsioni del mercato attuale. Del resto le regole d’oro del gaming sono quelle che riguardano il settore videoludico, dove il gameplay la fa da padrone e spesso l’utente non è un semplice fruitore, ma anche il miglior consigliere per quanto riguarda il trend da seguire per sbancare ai botteghini di vendita e di utilizzo.
Ultime in Curiosità
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.