Musica
giovedì, 9 Maggio 2019

Nek: “Tornerei in tv con un programma musicale tutto mio”

di Antonio Palmentieri
Il nuovo disco, l'amore per la figlia ed il desiderio di tornare in tv
Nek è tornato con un nuovo progetto, “Il Mio Gioco Preferito - parte prima”, quattordicesimo album di inediti.

Il disco, anticipato dal singolo “La Storia Del Mondo”, è composto da sette tracce ed è la prima parte di un progetto musicale che si concluderà con una seconda, in uscita il prossimo autunno.

Sono stati due anni intensi - ha dichiarato il cantante - tra il tour con Max (Pezzali) e Francesco (Renga) che mi ha stimolato moltissimo, alternato a tante esperienze in mezzo alla gente e per concludere Il Festival di Sanremo”.



Perché la scelta di dividere il disco in due?

Credo che due uscite siano meglio di una in un momento in cui la musica viene consumata in maniera veloce. Due occasioni danno più possibilità, è un’idea diversa ed è anche un modo per venire incontro alla gente. Questi brani sono la sintesi di tante cose che ho scritto. Ho scremato per arrivare al punto focale di ogni parte.

Quale sarà il filo conduttore che collegherà i due dischi?

Ho sempre cantato la varietà delle storie della vita quotidiana mia o di chi mi circonda. Sono un osservatore, quello che vedo lo canto!

Anche il secondo progetto è completo?

No, la tecnologia mi permette di tenere aperto fino all’ultimo il disco. Buona parte delle canzoni è già stata strutturata ma c’è sempre la possibilità di aggiungere altro…

Come nasce una canzone?

Noi cantanti cerchiamo di rendere protagonista l’ascoltatore nel film che cantiamo. Siamo dei portavoce di emozioni. È una cosa molto delicata.

Oggi è cambiato il modo di ascoltare la musica?

Si ma non del tutto. C’è la radio, si è saputa rigenerare. Siamo in una fase di cambiamento nel mondo musicale, i giovani ascoltano altro e sono più proiettati verso il trap e il rap, è come la moda che cambia sempre. Mi piace pensare che la musica continuerà ad entrare nella vita della gente in modo semplice come ha sempre fatto.



Parlando di talent: dopo l’esperienza ad Amici, ci tornerebbe?

Ho capito che la televisione può’ essere anche un bel modo di comunicare, non necessariamente attraverso la musica. A me piace l’entertainment e mi piace esprimermi anche attraverso la tv o la radio. Mi piace la non prevedibilità delle cose e bisogna essere in grato di poterlo fare. Posso dirti di aspirare ad un programma televisivo tutto mio che riguarda la musica, perché no!

Farebbe mai un reality?

No, allo stato attuale no! 

Come fa a conciliare la vita privata con la musica?

Cerco di scindere le due cose. Quando sono con la mia famiglia sento la necessità di staccare la spina per non fondere il cervello. Questo mi da modo di ricaricarmi un po’, di pulirmi. Quando sono con mia figlia penso a vedere felice lei.

Per lei è papà o Nek?

Dipende dai momenti. Di base sono il suo papà però sa e vede che sono anche un personaggio e che faccio foto con i fan. A volte si rompe le scatole e dice “no, voglio stare con mio papà”.

Le ha fatto ascoltare il tuo nuovo disco?

Si, il pezzo che ama di più è “Musica Sotto le Bombe”. A lei piace molto la ritmica.

Le chiede mai di fare dei duetti?

Si, ama tantissimo Chiara Grispo, di Amici, e con J-Ax. Mi ha chiesto di duettare con Ghali poi le è passato. Ora è fan di due ragazzini che fanno i tutorial su YouTube.

Loading the player...
Video di kikapress


Il 22 Settembre Nek tornerà ad essere protagonista live all’Arena di Verona, a due anni dal concerto evento del 2017 che aveva fatto registrare il sold out con 12.000 persone. Sarà il suo imperdibile ritorno dal vivo, con il pubblico dell’Arena che si farà trascinare da nuovi e storici successi, ma anche dalla grande energia che Nek sprigiona sempre sul palco.

E da novembre NEK tornerà ad esibirsi all’estero in una serie di appuntamenti live nelle principali città d’Europa, toccando tra gli altri anche la Spagna, il Regno Unito e la Francia. Sarà l’occasione per tutti i suoi fan europei per ascoltare dal vivo i brani del nuovo album e le hit che in oltre venticinque anni di carriera hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo.

Queste le date del tour europeo:
18 novembre - MÜNCHEN - TonHalle
25 novembre - BRUXELLES - Cirque Royal
26 novembre - PARIS - Bataclan
30 novembre - LUXEMBOURG - Rockhal Club
1 dicembre - LONDON - Shepherd's Bush
2 dicembre - MADRID - Teatro Nuevo Apolo

Loading the player...
Video di kikapress
Ultime in Musica
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.