Curiosità
giovedì, 24 Febbraio 2022

Massimo Sparacello il chirurgo delle star

di Redazione
Le nuove tecniche per rimodellare il corpo senza chirurgia.



(KIKA) - Massimo Sparacello, il chirurgo delle star, espone le nuove tecniche per rimodellare il corpo senza chirurgia. Pur essendo chirurgo estetico ammette che:”oggi la medicina estetica adotta tecniche sempre meno invasive!! Chi l’ha detto che un corpo non si può modellare senza dover entrare in sala operatoria??”

La “chirurgia dolce”è la nuova ricerca……belle senza bisturi là dove non serve la chirurgia!!



“La bellezza non deve diventare ossessione di perfezione ad ogni costo e a ogni età. Dobbiamo tener conto che il ricorso alla chirurgia plastica ha in passato omologato facce e corpi cambiando anche il modo di vedere noi stessi!! E’possibile invece valutare un’alternativa: io da anni studio il perfezionamento del corpo senza ricorrere al bisturi ( o almeno valutarla in casi indispensabili) attraverso metodi sicuri, indolori e per nulla invasivi!!!”

“Molti pensano che soltanto la chirurgia possa raggiungere ottimi risultati….in realtà la medicina estetica è una grande alternativa!!!


Il mio non è un rifiuto al bisturi, il mio modus operandi per risolvere gli inestetismi parte dalla medicina estetica e solo nei soggetti che avrebbero scarsi risultati con essa propongo gli interventi ! Ho girato il mondo e continuo a girarlo per arricchirmi di tutte le soluzioni che ci possono essere nel mio campo e rendere la mia professione più valida e interessante. Il mio unico obiettivo è quello di rendere contenti i miei pazienti!”



Per modellare il corpo la liposcultura per esempio e’ stata sostituita quasi in toto da tecnologie come criolipolisi o ultrasuoni macrofocalizzati e persino le nuove tecnologie di radiofrequenza hanno ottimi risultati!

Per modellare i lineamenti del viso i trattamenti a base di acido ialuronico, tossina botulinica ma anche le tecnologie con gli hifu hanno sostituito i lifting!


Per il seno stanno prendendo sempre più’ spazio le nuove metodiche che usano i fattori di crescita e le cellule staminali…. E anche le tecnologie liftanti si possono usare per dare elasticità ai tessuti nei vari distretti!

Un mio vecchio professore diceva “la chirurgia è il fallimento della medicina” intendendo che dove le terapie mediche non possono dare benefici o sono impossibilitate nei risultati bisogna intervenire chirurgicamente.



Quest’anno sono in uscita nuove metodiche che porteranno i risultati della medicina estetica a livelli di precisione fino ad ora impensabili…ricordiamoci che questo settore è in continua espansione proprio perché “un difetto del corpo, se corretto migliora l’anima” (J.Cocteau)



Ultime in Curiosità
News correlate