Cinema e TV
martedì, 12 Aprile 2022

The Batman, tutti gli attori che l’hanno interpretato sul grande schermo

di Redazione
Da Adam West all'iconico Michael Keaton, da Clooney ad Affleck, fino a Robert Pattinson.


(KIKA) - The Batman di Matt Reeves uscito lo scorso marzo ha raggiunto un grande successo di pubblico e di critica. Lo scorso fine settimana il film ha superato i 700 milioni di dollari di incassi.

Una soddisfazione per il regista e per il suo protagonista Robert Pattinson, contro il quale, alla notizia del suo ruolo nei panni di Bruce Wayne, si erano scagliati i fan più intransigenti.

L'ex vampiro di Twilight, infatti, non era apparso come la migliore delle scelte agli occhi dei fedeli ammiratori dell'eroe DC. Un punto di vista che nelle ultime settimane è stato smentito dai fatti.

In sua difesa era accorsa anche la ex fidanzata Kristen Stewart: "È l'unico che possa interpretare quella parte. Sono molto felice per lui", aveva detto in una intervista.


BATMAN PRIMA DI ROBERT PATTINSON: UNA STORIA DI ALTI E BASSI


Il successo del film di Matt Reeves era tutt'altro che scontato. D'altronde anche in passato non sempre tutte le scelte in termini di casting hanno avuto il risultato sperato. Oltre alla selezione degli attori che di volta in volta interpretano i cattivi in missione contro l'Uomo Pipistrello, a determinare la buona riuscita dell'intero progetto è proprio il protagonista.

Ecco chi sono gli attori che hanno interpretato Batman sul grande schermo, dall'ultimo Robert Pattinson ad Adam West, protagonista del primo lungometraggio.

Scopri tutte le star che hanno interpretato Batman nella gallery



Pattinson ha preso il posto di Ben Affleck, che è stato Batman in tre occasioni, tutte parte dell'Universo Esteso DC: in Batman v Superman: Dawn of Justice uscito nel 2016 e diretto da Zack Snyder; in un cameo di Suicide Squad, uscito nello stesso anno e diretto da David Ayer; e in Justice League ancora di Zack Snyder.

Progetti controversi e accolti duramente dalla critica. Il primo di questi film ha conquistato ben otto nomination ai Razzie Awards (inclusa quella ad Affleck per il ruolo centrale) e quattro di queste si sono trasformate in premi (ci sono anche la Peggior coppia Affleck - Cavill e la peggior sceneggiatura).



Ben diversa, invece, è stata l'accoglienza della trilogia precedente, firmata da Christopher Nolan che ha voluto al suo fianco Christian Bale. Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro e Il Cavaliere Oscuro-Il ritorno, usciti tra il 2005 e il 2012, hanno ottenuto sempre ottimi risultati sia al botteghino sia dalla critica. Il primo film della saga, inoltre, ha conquistato anche una nomination agli Oscar per la miglior fotografia. A convincere, oltre all'approccio del regista, anche Bale, amatissimo nei panni dell'Uomo Pipistrello. 



Negli anni Novanta il personaggio DC attraversa alti e bassi. La partenza è ottima: nel 1989 esce Batman di Tim Burton, dove Michael Keaton passerà alla storia per la sua interpretazione iconica di Bruce Wayne. Anche il sequel, Batman-Il Ritorno, che arriva nel 1992, raggiunge un notevole successo.

Nel 1995 e nel 1997, invece, è Joel Schumacher a portare il suo Batman al cinema in due occasioni: il regista ha scelto prima Val Kilmer in Batman Forever e poi George Clooney in Batman & Robin. Più che a Kilmer, nel primo caso gli apprezzamenti della critica vanno ai suoi antagonisti e in particolare a Jim Carrey che interpreta l'Enigmista. La fama di Clooney nel secondo progetto, invece, non basta a risollevare le sorti di un film che viene poi considerato il peggiore mai realizzato sull'eroe di Gotham city. 

E infine veniamo al primo lungometraggio sull'Uomo Pipistrello, intitolato Batman: il film, uscito nel 1966 e tratto dall'omonima serie televisiva di allora.

IL SEQUEL DI THE BATMAN CI SARÀ?


Il grande successo del film di Matt Reeves ha subito animato numerosi dibattiti online e offline sul futuro del personaggio: ci sarà un sequel? Una trilogia? La risposta alla prima domanda, per il momento è sì. Il produttore Dylan Clark, intervistato da ComicBook ha confermato che oramai è solo una questione di tempo. L'esperto, inoltre, ha precisato che il film uscirà tra meno di cinque anni, entro il 2027, quindi.
"Stiamo già raccontando altre storie nel mondo streaming, su HBO Max, uno show su Pinguino con Colin Farrell che sarà bellissimo - ha invece precisato il regista Matt Reeves a The Independent sottolinenando una progettualità multipiattaforma sull'universo DC - e stiamo lavorando anche su altre cose, oltre ad aver iniziato a parlare di un altro film".
Niente da fare, invece, sulla serie HBO prequel del film appena uscito e ambientata a Gotham, serie che il regista ha definito "in pausa". Secondo le indiscrezioni circolate in passato, questo progetto sarebbe dovuto essere ambientato nell'anno Uno - prima quindi di The Batman che invece si svolte nell'anno Due -, e incentrato sulla corruzione di Gotham City prima dell'arrivo dell'eroe mascherato...
Loading the player...
Video di cover media


 
Ultime in Cinema e TV
News correlate