giovedì, 11 gennaio 2018

Corti o lunghi: ecco le tendenze per il 2018

di Redazione
Proviamo a capire quali potrebbero essere i tagli più in voga quest'anno.


Mossi, lisci, ondulati, ricci, a cresta, con la frangia o senza. Se per la cura dei capelli siamo ormai molto informate grazie a siti come quello di consiglibenessere.org che propone tantissime guide con i rimedi, diversa è la situazione riguardo alle mode e tendenze sulle acconciature più in voga per questo nuovo anno. Negli ultimi anni, c’è da dire che grazie ai tantissimi tutorial presenti in rete è ormai possibile prendere spunto e lasciarsi ammaliare dal taglio di capelli di questa o quella star. Ma proviamo a capire quali potrebbero essere i tagli più in voga in questo 2018.

Tagli corti e medio corti

I tagli corti e medio corti saranno, senza dubbio, le scelte che saranno in voga in primavera-estate. Bowl cut e pixie cut, sono quelli più gettonati, insieme a bob e caschetti, soprattutto per chi ha un viso ovale o allungato. Dal lato femminile, i caschetti sono tra le acconciature più amate, da personalizzare al meglio in base alle proprie esigenze e alla forma del viso e da sfoggiare in uno dei colori top dell’estate 2018. Uno dei tagli di maggior tendenza di quest’anno è il bob destrutturato, un haircut molto sfilato ai lati del viso, che punta tutto su dinamismo e movimento, per alleggerire chiome pesanti o dare volume laddove necessario. Anche dal lato maschile si prediligono i tagli medi, magari con rasature profonde ai lati e ciuffi ribelli da sistemare come meglio si crede.



I tagli di capelli medio lunghi

Per quanto riguarda i tagli di capelli medio lunghi, il long bob è di nuovo uno dei tagli più richiesti e fashion. Si tratta di un haircut perfetto per ogni tipo di viso e capello. Si adatta perfettamente sia con un viso tondo che con uno rettangolare e, nella versione scalata, leggermente più lunga davanti, risulta perfetto per chi ha un volto a forma di cuore o diamante. Si può anche decidere di optare per una frangetta o un ciuffo laterale in caso di fronte ampia e spaziosa, così da rendere più armoniose le proporzioni e addolcire i lineamenti. Le varianti del long bob sono infinite e vanno dallo scalato al mosso, passando per il liscio, il carrè, la frangia. Insomma, la media lunghezza è molto facile da gestire e si può pertanto osare un po’ di più.



I tagli medi scalati

Per la media lunghezza la scorsa estate è spopolato lo swag e con ogni probabilità anche quest’anno avrà le sue seguaci. Si tratta di un taglio medio lungo con frangia molto scalato, di chiara ispirazione Seventies, più svuotato sulle lunghezze e più pieno nella parte alta. Ma non è necessario optare per un look necessariamente punk – rock. Se amate uno stile più classico e bon ton, potete ripiegare su caschetti e long bob con scalature più leggere. Le scalature, inoltre, possono essere d’aiuto se si vogliono mascherare difetti o imperfezioni e ridare equilibrio alle proporzioni del volto. Con un viso tondo, ad esempio, le scalature a partire da metà guancia intervengono a spezzare la rotondità e a suggerire un senso di verticalità. Col viso allungato e fronte ampia, invece, si può contare su ciuffi laterali e scalature a metà volto.
Ultime in Fashion
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.