Gossip
Hollywood - mercoledì, 21 febbraio 2018
Abuso di potere sul set, l'attrice: "Ho dovuto cedere"
Ecco il racconto shock della star, l'ennesima vittima di violenze psicologiche e sessuali.
Karla Souza - Beverly Hills - 04-08-2016 - Abuso di potere sul set, l'attrice:

(KIKA) -  HOLLYWOOD - L'inquietante libro sullo scandalo molestie non è ancora completo. Un nuovo terrificante capitolo si aggiunge grazie alla denuncia di Karla Souza, 32 attrice messicana che ha chiamato in causa un regista che l'ha diretta in passato.

GUARDA ANCHE: Weinstein: suicida Jill Messick, fu la manager di Rose McGowan

L'interprete di Laura Castillo nella serie televisiva Le regole del delitto perfetto non è più riuscita a omettere il suo torbido passato, nonostante la denuncia arrivi con cospicuo ritardo rispetto alla principale ondata di rivelazioni shock, che ha avuto la sua genesi con le accuse rivolte ad Harvey Weinstein da parte di Rose McGowan. Nel racconto affidato ai microfoni della Cnn, l'attrice si è rifiutata di fare nomi, ma i fatti sono stati snocciolati con dovizia di particolari.

GUARDA LA GALLERY

Karla Souza - Beverly Hills - 25-09-2016 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Hollywood - 28-05-2015 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Beverly Hills - 04-08-2016 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Hollywood - 28-05-2015 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Los Angeles - 26-10-2015 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - West Hollywood - 21-08-2014 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Los Angeles - 26-10-2015 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - LAX - 02-03-2017 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Los Angeles - 23-08-2014 - Abuso di potere sul set, l'attrice: Karla Souza - Beverly Hills - 04-08-2016 - Abuso di potere sul set, l'attrice:

Durante le riprese nel suo paese d'origine, la Souza è stata obbligata a cambiare l'hotel in cui si trovava con il cast, trovando una stanza in un albergo in cui c'erano solo lei e il regista.

"Mi ha bussato alla porta dicendomi che doveva discutere con me di alcune scene, ma erano le due di notte e ho trovato la situazione inappropriata, così non ho aperto. Non è stato l'unico tentativo, ma ho sempre tenuto questa linea finché ha deciso di non farmi più girare alcuna scena, umiliandomi anche di fronte al resto del cast".

GUARDA ANCHE: Diane Keaton difende Woody Allen: "È un amico, io gli credo"

A differenza di molte colleghe la Souza ha però ammesso di aver aperto uno spiraglio al regista per poter tornare a lavorare, ma la stuazione è degenerata: "Ho provato a sopportare il totale abuso di potere, ma non avevo altra scelta che arrendermi. Ho lasciato che mi baciasse e che mi toccasse in modi che non avrei mai permesso a nessuno, mi ha aggredito con forza e sì, mi ha violentata", ha detto l'attrice alla Cnn con il volto rigato dalle lacrime.

GUARDA IL VIDEO

Loading the player...
Video di Uma Thruman / Instagram

Ultime gallerie in Gossip
Ultimi video
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.