Gossip
Londra - sabato, 23 Marzo 2019
Barbra Streisand difende Michael Jackson
"Vuole sdoganare la pedofilia?", attacca il regista.
Barbra Streisand - Los Angeles - 07-02-2015 - Barbra Streisand difende Michael Jackson

(KIKA) - LONDRA - Leaving Neverland, il documentario che accusa nuovamente Michael Jackson di pedofilia, continua a far discutere. Questa volta a finire nell'occhio del ciclone è Barbra Streisand, che in una intervista dal The Times ha preso le difese dell'artista americano, scomparso dieci anni fa. L'attrice ha infatti dichiarato: "Credo al racconto dei due protagonisti del documentario ma erano felici di stare lì, e in fondo non sono morti", ha spiegato aggiungendo che entrambi hanno una famiglia, con moglie e figli.

GUARDA ANCHE: Leaving Neverland distrugge Michael Jackson.

L'artista ha poi puntato il dito contro i genitori di questi bambini, che li hanno lasciati soli in più occasioni, in compagnia dello stesso Jackson. "Sto male per quei bambini e sto male per lui. Credo che la colpa sia dei genitori, che hanno permesso ai loro figli di dormire con lui". E poi ancora: "I suoi bisogni sessuali erano i suoi bisogni sessuali - ha aggiunto la Streisand - e dipendevano dalla sua infanzia o del suo Dna".

GUARDA ANCHE: "Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson“ 

Le sue parole però hanno fomentato un acceso dibattito, in sui si è espresso anche il regista del documentario Dan Reed, che su Twitter ha accusato la cantante di voler sdoganare la pedofilia. 

Loading the player...
Video di cb

Ultimi video
Ultime gallerie in Gossip