Televisione
Hollywood - venerdì, 29 dicembre 2017
Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker
Il creatore della serie approfondisce i temi che vedremo nell'attesa quarta stagione.
Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker

(KIKA) - HOLLYWOOD - La quarta stagione di Black Mirror è ormai in uscita su Netflix e per i creatori della fortunata serie, caratterizzata dal focus su non poi così improbabili futuri dispotici, la Cina adotterà la votazione per le persone degne di fiducia dal 2020 proprio come predetto in Caduta libera, è tempo di bilanci.

GUARD ALA GALLERY

Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 14-05-2017 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - 19-03-2010 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 23-02-2012 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - 02-11-2009 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker Charlie Brooker - Londra - 21-10-2008 - Black Mirror 4: gli aneddoti di Charlie Brooker

Black Mirror è stato uno dei trionfatori dei recenti Emmy Awards, due i premi ottenuti grazie a San Junipero: “L’idea per San Junipero è scaturita dal desiderio di fare un episodio in costume che fosse ambientato in un passato recente - le parole di Charlie Brooker concesse a Rolling Stone - Ma stavamo anche pensando ad una storia incentrata sulla realtà virtuale, le terapie mediche e gli anziani. Abbiamo unito le due cose”.

GUARDA ANCHE: NETFLIX, DOPO SUBURRA ARRIVA BABY, SUL CASO SQUILLO AI PARIOLI

Tra i nuovi episodi ci sarà Arkangel, diretto da Jodie Foster: “Jodie ha un lungo rapporto con Netflix, avendo diretto episodi di House of Cards e di Orange Is The New Black. Avendo due figli, ha sviluppato un interesse anche in quanto genitore rispetto alle domande che pone la storia: in un mondo in cui puoi avere molto potere, come lo sfrutti in modo responsabile? Cosa succederebbe se esistesse un dispositivo che ci permette di sapere sempre dove sono i nostri figli e di vedere con i loro occhi? Non riuscivamo a pensare ad altri registi all’infuori di Jodie per una storia sulla privacy, essendo lei diventata famosa all’età di 3 anni”.

Uno degli episodi poi sarà ambientato nello spazio: “Iniziammo a pensarci sul set di Giochi pericolosi. Stavamo girando una scena con gli effetti speciali e ci siamo chiesti quale sarebbe stata una versione di Black Mirror di un’avventura spaziale. Avevo accarezzato anche l’idea di toccare il genere western, ma poi è uscito Westworld, perciò l’ho abbandonata”.

GUARDA IL VIDEO

Loading the player...
Video di Cb- Celebrity Footage

Ultime gallerie in Televisione
Ultimi video
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.