Eventi
Roma - giovedì, 22 Marzo 2018
David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne
Se anche la lingua italiana è nemica del sesso femminile... ecco tutti gli esempi.
Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne

(KIKA) - ROMA - Tutte in nero sul red carpet dei David di Donatello: anche le celebrity che hanno partecipato al nostro equivalente degli Oscar hanno voluto dare il loro contributo al movimento Time's Up e lo hanno fatto indossando il total black la spilla simbolo di Dissenso Comune, il manifesto programmatico che le ha riunite per protestare contro le molestie, e poi portando le loro istanza sul palco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: David di Donatello 2018, manita di Ammore e Malavita

Se Anselma Dell'Olio nel discorso d'accettazione per il premio per il miglior documetario ha sentenziato "La regià è femmina!", è stata Paola Cortellesi, candidata come miglior attrice protagonista per Come un gatto in tangenziale, a lasciare tutti senza fiato leggendo un monologo che mette in evidenza come anche la lingua italiana sia nemica delle donne.

IL MONOLOGO DI PAOLA CORTELLESI

Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Claudia Gerini - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Carlo Conti, Jasmine Trinca - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne David di Donatello 2018 - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Jasmine Trinca - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Claudia Gerini - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi, Jasmine Trinca, Claudia Gerini - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Anselma Dell'Olio - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Casa Diane Keaton, Diane Keaton - Tucson - 08-08-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Diane Keaton - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Giorgia - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Giuliano Montaldo - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Jasmine Trinca - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Jonas Carpignano - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Carlo Conti, Diane Keaton - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Malika Ayane - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne selfie, Carlo Conti - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne selfie, Carlo Conti - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Marco Altieri - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Renato Carpentieri - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Roberto Bolle - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Carlo Conti, Monica Bellucci, Steven Spielberg - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Carlo Conti, Monica Bellucci, Steven Spielberg - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Carlo Conti, Monica Bellucci, Steven Spielberg - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Stefania Sandrelli - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Susanna Nicchiarelli - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Steven Spielberg - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Steven Spielberg - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Claudia Gerini - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Jasmine Trinca - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Aldo De Scalzi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Anselma Dell'Olio - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Anselma Dell'Olio - Roma - 22-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Giuliano Montaldo - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne Paola Cortellesi - Roma - 21-03-2018 - David, il monologo di Paola Cortellesi a nome di tutte le donne

"È impressionante vedere come nella nostra lingua alcuni termini che nel maschile hanno il loro legittimo significato se declinati al femminile assumono improvvisamente un altro senso. Cambiano radicalmente, diventano luogo comune. Un luogo comune un po’ equivoco. Che poi a guardar bene è sempre lo stesso, ovvero un lieve ammiccamento verso la prostituzione".

LEGGI ANCHE: Cristiana Capotondi contro gli abusi di potere in Nome di donna

Quali sono queste parole? É presto detto: “Un cortigiano è un uomo che vive a corte. Una cortigiana? Una mignotta. Un uomo di strada è un uomo del popolo. Una donna di strada? Una mignotta. Un uomo disponibile è un uomo gentile e premuroso. Una donna disponibile? Una mignotta. Un uomo con un passato è un uomo che ha avuto una vita non particolarmente onesta ma con una storia che vale la pena di raccontare. Una donna con un passato? Una mignotta. Uno squillo: il suono del telefono. Una squillo? Non la dico nemmeno. Uno zoccolo è una calzatura da campagna. Una zoccola invece?” Il solito monologo femminista? No, perchè a scriverlo è stato lo scrittore, enigmista ed esperto del linguaggio Stefano Bartezzaghi.

LEGGI ANCHE: BAFTA 2018: red carpet in total black contro le molestie

A sostegno dell'intervento di Paola Cortellesi salgono sul palco anche le sue colleghe, ognuna latrice di un luogo comune: Jasmine Trinca, "Brava, sei una donna con le palle”, poi Claudia GeriniCerto che anche lei però, se va in giro vestita così”, infine le altre colleghe, che  insieme ripetono a gran voce “Te la sei cercata”, concludendo il monologo e meritando il doveroso applauso della sala.

GUARDA ANCHE:

Loading the player...
Video di Matteo Ghidoni

Ultime gallerie in Eventi
Ultimi video
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.