Cronaca italiana
ROMA - sabato, 14 Dicembre 2019
Mattia Sartori e le Sardine riempiono Piazza San Giovanni a Roma
Roma non si lega: da Bologna a Milano a Torino, il "banco" รจ arrivato nella capitale.
Mattia Santori, Sardine - Roma - 14-12-2019 - Mattia Sartori e le Sardine riempiono Piazza San Giovanni a Roma

(KIKA) - ROMA - Mattia Sartori e le Sardine riempiono Piazza San Giovanni a Roma: dopo il debutto bolognese del 14 novembre, nato come la scommessa di portare in piazza più gente di quante ne potesse contenere il teatro in cui Matteo Salvini avrebbe tenuto un comizio elettorale a favore di Silvia Borgonzoni, i giovani  e i meno giovani stipati nelle piazze "stretti stretti" come Sardine (da qui il nome) sono diventati sempre più numerosi e piazza su piazza, parafrasando Antonello Venditti, "bomba su bomba", sono arrivati a Roma. 

LEGGI ANCHE: Sorrento non si lega: le Sardine "accolgono" Matteo Salvini

Dalle 6000 sardine di Bologna alle 25mila di Milano alle 40mila di Torino, anche in Piazza San Giovanni si è cantato Bella Ciao e gridato lo slogan delle Sardine "Roma non si lega", riuniti insieme nell'ideale comune di una politica che non sia urlata, che non sparga odio e violenza, che inviti al confronto e non all'insulto come purtroppo si è visto troppo spesso fino a ora, anche in Parlamento. Tra loro, anche personaggi famosi, come Alessandro Gassmann che li ha definiti "la parte migliore dell'Italia".

Da flash mob a partito politico: in molti sono sicuri che succederà così, per saperlo basta solo aspettare...

Ultimi video
Ultime gallerie in Cronaca italiana