Interviste
 
A livello personale, invece, come si descriverebbe come padre?

Essere padre è un’avventura. Mia figlia più grande è nata quando io avevo 19 anni ed è stata un’esperienza che mi ha decisamente fatto crescere. E’ un processo in cui non smetti mai di imparare, ma penso che per la mia famiglia, per i miei figli e per me, abbia funzionato abbastanza bene. Quanto meno sono ancora tutti vivi!

E quando lei ha deciso di fare l’attore? Che tipo di influenza hanno avuto i suoi genitori nella sua scelta?

Da mia madre ho imparato l’amore per il teatro. Dopo la scuola andavo sempre al teatro dove lei lavorava e ascoltavo gli attori provare.
Per quanto riguarda mio padre, quando ero piccolo la mia famiglia pensava che fosse inappropriato che io guardassi i suoi film. Fu solo quando mi trasferii a Los Angeles all’età di 18 anni, che in un  weekend recuperai tutti i suoi film: dopo quella full immersion decisi che quello era il tipo di attore che sarei voluto diventare.



Avete in progetto di lavorare insieme, prima o poi?

Sì, faremo un western, ma non so ancora il titolo. E’ una storia di un figlio che torna a casa dalla Guerra Civile dopo la morte di sua madre. Lui e suo padre non si vedono da molti anni, ma seppelliscono la madre insieme nel tentativo di ricostruire un rapporto e salvare la fattoria. E’ una bellissima storia, sono molto eccitato all’idea di realizzarla, ma anche un po’ nervoso all’idea di lavorare con mio padre.

Per quanto riguarda invece un eventuale film di “24”?
Lo voglio ancora fare? Assolutamente. Avevo cercato con molta insistenza di far decollare il progetto, ma non dipende da me, purtroppo, quindi non ho idea se si farà oppure no.

La seconda stagione di “Touch” partirà il 22 aprile su Fox in prima visione per l’Italia e andrà in onda tutti i lunedì sera alle 21.00.

di Beatrice Belli
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime in Interviste
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.