venerdì, 14 Febbraio 2014

Le dive amano i potenti? Forse è il contrario

di Marcello Puddu
Ecco alcuni casi eclatanti che testimoniano la tesi
Alcuni giorni fa ponevamo l’accento sulla forte attrazione che alcune donne hanno per gli uomini di potere. Abbiamo fatto alcuni esempi celebri, facendovi notare che dalle semplici collaboratrici o perfette sconosciute, arrivando fino a volti femminili noti, in molte sono capitolate ai piedi di uomini dal forte carisma.

Vi invitiamo a ragionare secondo un'altra prospettiva.

C’è un binomio che sembrerebbe inscindibile, quello tra i politici e le donne di spettacolo, insomma il potere, il successo, la fama c’entrano fino a un certo punto.

Gli ultimi casi di cronaca rosa vedono protagoniste come Beyonce Knowles, Elizabeth Hurley e Julie Gayet, insomma non delle emergenti che necessitano di luce riflessa per farsi notare.

Vogliamo poi parlare della più grande diva di tutti i tempi? Marilyn Monroe, protagonista di una storia d’amore con John Fitzgerald Kennedy. Anche l’Italia ha i suoi scandali, rappresentati dalla tanto chiacchierata liaison che avrebbe unito Bettino Craxi e Sandra Milo, oltre a Carla Bruni e Nicolas Sarkozy.

Tutti uomini che possono o potevano cambiare le sorti di uno Stato con un solo gesto. Ma siamo sicuri che le prede siano i politici e non il contrario?

Ultime in Gallerie
News correlate