martedì, 24 Maggio 2016

Bentornata Winona Ryder: sarà nella serie tv Stranger Things

di Tiziano Marino
Lo show verrà sviluppato in 8 episodi e inizierà con la scomparsa di un giovane ragazzo.


LOS ANGELES - "Chi non muore, si rivede", dice un vecchio detto. Lo sa bene Winona Ryder che dopo un lungo periodo lontana dai riflettori, tornerà molto presto e lo farà sul piccolo schermo grazie alla nuova serie tv firmata Netflix, Stranger Things, attesa a partire dal 15 luglio.

Lo show, che intende essere un omaggio alle atmosfere anni Ottanta dei film di Steven Spielberg e John Carpenter e dei libri di Stephen King, verrà sviluppato in otto episodi che inizieranno con l'improvvisa scomparsa di un giovane ragazzo.

SFOGLIA LA GALLERY



La Ryder vestirà i panni di Joyce, una madre single alle prese con due figli. "È un genere che non ho mai esplorato prima - confessa l'attrice - Nella mia vita sono stata molto fortunata ad aver fatto così tante cose diverse, per questo è stato molto eccitante provare qualcosa di nuovo".

"Winona è completamente senza paure - spiega lo showrunner Matt Duffer - Lei compie il salto completo, al 100% ed è ciò di cui avevamo bisogno per il personaggio di Joyce. Si ritrova da sola per gran parte della serie  e perde il contatto con la realtà attraverso le sue montagne russe di emozioni".

A chi si è ispirata per la parte? A Ellen Burstyn in Alice non abita più qui e a Marsha Mason in Per fortuna c'è un ladro in famiglia.

WINONA RYDER PRESENTA 'THE ICEMAN' A NEW YORK

Loading the player...
Video di Celebrity Footage


 

 

 



Ultime in La tv che verrà
News correlate