giovedì, 1 Settembre 2016

Star Trek: Discovery, grandi novità sulla nuova serie tv

di Tiziano Marino
Lo showrunner e produttore Bryan Fuller è intervenuto ai microfoni di Ain't It Cool News.


LOS ANGELES - Appassionati di Star Trek, ci sono grandi novità sull'attesissima Star Trek: Discovery, la nuova serie tv - in uscita nel 2017 - ispirata all'universo ideato da Gene Roddenberry nel 1966. Merito di Bryan Fuller, showrunner e produttore, che ha parlato ai microfoni di Ain't It Cool News.

SFOGLIA LA GALLERY



La prima notizia riguarda la protagonista femminile ovvero il tenente-comandante della USS Discovery: il suo nome sarà Numero Uno, dato che la sua reale identità verrà svelata solo verso la fine della prima stagione. Fuller ha rivelato poi come la prima parte dei 13 episodi totali sono stati scritti a quattro mani con Alex Kurtzman mentre per la seconda ci si è affidati a Nicholas Meyer (Star Trek II, IV e VI). Star Trek: Discovery si svolgerà nella prima "timeline" - così da evitare eventuali conflitti con la saga cinematografica che vede Chris Pine nei panni del Dottor Kirk- e sarà ambientata circa 10 anni prima dall'inizio della missione di Kirk.

GUARDA ANCHE: Star Trek Beyond, la premiere mondiale a San Diego

E ancora: "Ognuno dei 13 episodi sarà un capitolo con al suo interno un inizio, uno svolgimento e una fine. Alcuni dei protagonisti delle prime serie potrebbero comparire sotto qualche forma, anche se nella prima stagione vogliamo presentare nomi nuovi". Non ci resta che attendere.

STAR TREK BEYOND: LE INTERVISTE A ZOE SALDANA E JOHN CHO

Loading the player...
Video di Tiziano Marino








Ultime in La tv che verrà
News correlate