lunedì, 21 Gennaio 2019

Londra, conversazione semiseria con il Triobobo

Faso al basso, Christian Meyer alla batteria e Alessio Menconi alla chitarra. Un trio di ritmi e strumenti che durante l’intervista diventa un perfetto intreccio di voci.
Loading the player...
(KIKA) -  LONDRA - “Il Regno Unito è il paese delle band: come mai ha deciso di separarsi dalla sua band, l’Europa, per suonare da solo?”. "Te lo dico io! Perché a un certo punto è arrivato il produttore discografico delle Nazioni che ha detto all'Inghilterra, Voglio farti fare un disco da solo!". 

Faso al basso, Christian Meyer alla batteria e Alessio Menconi alla chitarra. Un trio di ritmi e strumenti che durante l’intervista diventa un perfetto intreccio di voci.

Il loro viaggio verso Londra comincia con una disavventura: British Airways impedisce loro di portare a bordo chitarra e basso. Sono costretti a chiedere aiuto ai social per trovare gli strumenti nella capitale britannica, poche ore prima dell’inizio del concerto all’Istituto Italiano di cultura.

Con loro abbiamo chiacchierato di musica, del nuovo disco che stanno preparando, della politica italiana, dei migranti, di Donald Trump e.. della vita delle band, così sostenuta nella patria dei Beatles e dei Rolling Stones, ma quasi osteggiata nel nostro Paese. Per questo, fanno un appello finale: “Aiutateci a tenerle vive”. Un beneficio che si rivela bidirezionale: una serata ai loro live, è un toccasana per le orecchie e per lo spirito.

Ultimi in video in
Ultimi eventi in
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.