Gossip
martedì, 19 giugno 2018

Royal Wedding: la verità di Thomas Markle

A un mese dal matrimonio torna a far sentire la propria voce.
Loading the player...

(KIKA) - LONDRA - A distanza di un mese dal Royal Wedding Thomas Markle ha rilasciato la sua prima intervista televisiva a Good Morning Britain e ha raccontato dettagli esclusivi relativi alla sua chiacchieratissima assenza.

"Quando ho detto a Meghan che non avrei potuto esserci si è messa a piangere” ha spiegato commosso rievocando i problemi cardiaci che lo hanno costretto in ospedale per un intervento al cuore.

Il sospetto che Buckingham Palace avesse messo un veto alla sua partecipazione a causa della vendita di alcune paparazzate non autorizzate però aveva dato scandalo: "Non mi sono fatto fotografare per soldi, ma per riscattare la mia immagine - ha confessato Thomas Markel Senior -All'inizio i paparazzi sono stati molto aggressivi e mi hanno scattato solo foto imbarazzanti, per esempio mentre acquistavo birra con uno sguardo poco lucido. Così con il servizio in posa speravo di riguadagnare punti. Era un modo per migliorare la mia immagine, ma è andato tutto male".

Il suocero del Principe Harry ha poi parlato delle sensazioni provate vedendo il matrimonio della figlia: "Ero commosso avrei solo voluto che fosse stata la mia mano a tenere la sua. Sono stato onorato, non posso pensare a un sostituto migliore del principe Carlo, ma ho provato lo stesso un po' di gelosia". Thomas Markle ha anche rivelato come ha risposto al Principe Harry quando gli ha chiesto la mano della figlia: "Sei un gentiluomo - gli ha risposto -  promettimi che non alzerai mai le mani contro mia figlia e naturalmente ti concederò il mio permesso".

Ultimi in video in Gossip
Ultimi eventi in Gossip