Visti per voi
 
In Italia arriverà il 5 novembre. Noi l'abbiamo visto per voi: ecco qualche anticipazione.


LOS ANGELES – The Dead are Alive, i morti sono vivi. Apre con questa inquietante frase il nuovo capitolo della saga di James Bond, Spectre, subito prima dell’antefatto che si svolge a Città del Messico durante la festa del Giorno dei Morti. Quello che si capirà in seguito, è che i morti viventi in questione sono ben altri, ma per evitare uno spiacevole spoiler, non possiamo andare oltre.



Quello che possiamo dirvi, però, è che la parola chiave del nuovo 007 sarà “nostalgia”, intesa come forza capace di far vibrare il presente, cambiandolo e rinnovandolo.



Attraverso un percorso ben preciso, James Bond torna a essere quello che tutti ricordano prima di reinventarsi: riaffiorano i vodka Martini, le Aston Martin, la Walter PPK, i treni old-school, le Rolls e lo scagnozzo alla Goldfinger. È un confronto con ciò che era mentre lui, 007, è costretto a cambiare.



Il passato visto con gli occhi del presente insomma. È il passato della nostalgia, appunto, quella di cui parlavamo prima. Il vintage che guarda al domani, sempre alla guida della mitica DB5 e sempre in attesa di nuovi villain, Bond Girls e minacce da annichilire. Ce la farà anche questa volta?

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime in Visti per voi
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.