Visti per voi
 
Sarà un ladro dal cuore d'oro che perderà la testa per la sua "stagista" Margot Robbie.
Will Smith non faceva un film da due anni a questa parte, da quando After Earth, il film fantascientifico che lo vedeva protagonista insieme al figlio Jaden fu un clamoroso flop.

Non la prese bene, e l’attore, uno dei più potenti e di successo a Hollywood decise di prendersi una pausa.



Ora, a due anni di distanza torna con Focus – Niente è come sembra commedia firmata Warner Bros. che racconta una storia d’amore ambientata fra artisti della truffa. Nicky, un esperto truffatore si ritrova sentimentalmente coinvolto con un'attraente ladruncola alle prime armi, Jesse, interpretata da Margot Robbie. Le bugie di professione non vanno molto d’accordo con l’amore, e quando Nicky di accorge di provare per la ragazza sentimenti importanti, la lascia. Tre anni più tardi i due si ritroveranno a Buenos Aires, grazie ad un miliardario (interpretato da Rodrigo Santoro) nonché proprietario di un team di auto da corsa. Un colpo grosso ai danni di quest’ultimo verrà messo a repentaglio dal fortuito incontro con la ex.

La commedia d’azione, diretta da Glenn Ficarra, John Requa, i registi di Colpo di Fulmine, il mago della truffa e Crazy Stupid Love, era quello che ci voleva per superare il blocco che After Earth aveva causato nell’ex principe di Bel Air. “Devo dire che per me il fallimento di After Earth fu emozionalmente devastante. Fu difficile ma mi insegnò anche una lezione, stavo permettendo a me stesso di essere definito, che la mia carriera fosse definita da quello che il pubblico pensa dei miei film. Focus è stata la cura, perché mi sono avvicinato a questo film solo per il gusto di lavorare con alcune persone, solo per il gusto di divertirmi con un copione azzeccato. Mi sono detto, non mi interessa se andrà bene al box office o meno, non posso permettere che la mia vita sia così condizionata dal successo o dal fallimento di un film e così è stato liberatorio per me fare un film con l’unico obbiettivo di divertirmi fra Buenos Aires e New Orleans. Devo dire che ho imparato a godermi più il momento senza più preoccuparmi troppo del domani, perché alla fine, dicciamocelo, non abbiamo tutto questo controllo della nostra vita."



Will Smith definisce questo film come una storia d’amore, con il sottofondo dell’orchestrazione di una truffa. La difficoltà sta proprio in questo concetto: come puoi vivere una storia d’amore se intorno alla tua vita non si sa mai dove finiscono le bugie ed inizia la verita’? Il fatto è che tutti quanti portiamo una maschera, ci presentiamo al mondo per quello che vogliamo che gli altri percepiscano di noi e nascondiamo quello che vorremmo che gli altri non vedano. Questo processo però finisce quando arriva l’amore, metti una maschera per dare il meglio di te e piacere, ma quando arriva l’amore non puoi permettere che la donna che vuoi nella tua vita si innamori della maschera. E’ una contraddizione ma finche’ non togli la maschera non puoi avere l’amore per ottenere il quale l’avevi messa.



A fare da consulente al film è arrivato sul set Apollo Robbins, conosciuto come “il ladro gentiluomo”. Sarebbe il migliore dei borseggiatori se non avesse deciso di usare la sua arte per fare spettacolo. “Ci ha insegnato trucchetti incredibili e soprattutto mi ha insegnato che l’arte di ingannare sta tutta nella connessione cerebrale fra il truffatore e la vittima. Se il primo entra in sintonia con il pensiero della persona che ha preso di mira, c’è poco che quest’ultima possa fare per non essere derubata”. Per fare pratica Apollo Robbins ha costretto Smith a rubare (per poi restiture il maltolto) in un negozio di Las Vegas “Ma per un nero, per di più piuttosto conosciuto non è poi così facile” e ha partecipato a una convention di hacker “Ho scoperto che questa gente riesce a connettersi al tuo cellulare sfruttando il fatto che i telefoni di oggi quando individuano una rete wifi tentano di collegarsi. Ho scoperto che non c’è molto che tu possa fare, se questa gente ha deciso di prenderti di mira”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime in Visti per voi
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.