Politica Italiana
sabato, 31 gennaio 2015

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica

di Marcello Puddu
Superato il quorum alla quarta votazione, Mattarella è il presidente numero dodici.
Sergio Mattarella - Roma - 31-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Matteo Renzi, Giorgio Napolitano - Roma - 31-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Matteo Renzi - Roma - 31-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella - Roma - 31-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Giulio Tremonti - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Pierluigi Bersani - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Rosy Bindi - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Maria Elena Boschi - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Renata Polverini - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Ignazio La Russa - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Enrico Letta - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Roberto Calderoli - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Laura Boldrini - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica Votazioni Montecitorio, Pier Ferdinando Casini - Roma - 30-01-2015 - Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica
ROMA - La quarta votazione è stata quella decisiva per l’elezione del successore di Giorgio Napolitano in qualità di nuovo Presidente della Repubblica: Sergio Mattarella.

Una giornata intensa che ha fatto registrare le dimissioni del presidente dei senatori Ncd Maurizio Sacconi, l’ex ministro infatti era stato tra i più convinti a opporsi al candidato del Pd.

Mattarella è stato deputato dal 1983 al 2008, prima per la Democrazia Cristiana e poi per il Partito Popolare Italiano e la Margherita, ha più volte ricoperto la carica di ministro, dal 2011 era giudice costituzionale di nomina parlamentare.

Immediato il post di auguri del premier incaricato Matteo Renzi, che ha scelto Facebook e non Twitter per salutare il nuovo Presidente della Repubblica: “Buon lavoro, Presidente Mattarella. Viva l'Italia!

Superato ampiamente il quorum: Mattarella è arrivato a 665 preferenze, secondo il nome del Movimento 5 Stelle Imposimato.

Ultime in Politica Italiana
News correlate