lunedì, 28 maggio 2018

Rick e Kathy Hilton al Boomtown Gala 2018

di Federica Volpe
Al Boomtown Gala di SHARE Inc., anche i genitori di Paris Hilton


 

 

 
Si è svolto al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, il 65esimo Boomtown Gala dell’organizzazione benefica SHARE Inc. Share ha come scopo quello di raccogliere fondi per finanziare associazioni a favore dei bambini.
 
In 65 anni, le SHARE Ladies (80 attualmente) hanno raccolto più di 65 milioni di dollari. All’asta, diversi soggiorni di lusso nelle più svariate mete.
 
Durante il Gala, SHARE è riuscita a raccogliere approssimativamente un milione di dollari da devolvere a 5 associazioni. Tra gli ospiti presenti alla cerimonia, anche i genitori di Paris Hilton: Rick e Kathy Hilton, grandi sostenitori di SHARE. 
 
Cosa vi porta qui stasera?
 
“Sosteniamo molte associazioni benefiche e con SHARE lavoriamo da 35 anni. Le sale da ballo dei nostri alberghi sono occupate parecchie sere a settimana per diversi gala ed eventi benefici. E’ importante donare e condividere quello che si ha con chi ne ha più bisogno” mi racconta la coppia
 
E’ questo ciò che avete cercato di insegnare ai vostri figli Paris, Nicky, Barron e Conrad?
 
“Assolutamente. Abbiamo cercato di trasmettere loro il senso della condivisione e dell’unione familiare che, alla fine, è la cosa più importante” confessa Kathy “I nostri figli hanno un grande esempio di unione proprio in casa. Io e Rick stiamo insieme da così tanti anni. Ci siamo conosciuti quando io avevo appena 15 anni e lui ne aveva 19, non voglio fare i calcoli precisi, ma posso dirti con certezza che sono moltissimi anni”
 

 

 

 



 

 

 

 
Qual è il segreto per un matrimonio come il vostro, forte al punto da riuscire a sopravvivere anche ad Hollywood?
 
“Siamo sposati da 38 anni, che equivalgono a circa 200 anni holliwoodiani” ride Rick “Il segreto è restare uniti sempre ed essere sinceri, ma soprattutto mai, mai andare a letto con del risentimento nei confronti del partner”
 
Un ottimo consiglio per vostra figli Paris che sta per sposarsi…
 
“Si, proprio qualche settimana fa abbiamo fatto il primo meeting per decidere i dettagli del matrimonio. E’ difficile organizzare il matrimonio di Paris perché è sempre in viaggio, ma con pazienza ci riusciremo"
 
Come abbiamo detto, siete particolarmente dediti alla beneficenza, proprio come lo è stato uno dei suoi migliori amici Kathy, Michael Jackson. Quale ricordo di lui porta nel cuore?
 
“Ricordo la nostra bellissima amicizia e l’uomo eccezionale ed unico che era. Rivedo molto di lui in sua figlia Paris, che frequenta spesso la nostra casa e che per noi è una persona di famiglia. Michael è stato un grande padre, figlio, uomo. Ha messo al mondo 3 bellissimi, caritatevoli e generosi figli. Mi manca tutto di lui ogni giorno.”
 

 

 

 

Ultime in America Oggi
News correlate