Gossip
Lecce - mercoledì, 13 Marzo 2019
Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio
In attesa del ritorno sul palco, il musicista dei Negramaro può tornare alla quotidianità.
Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio

(KIKA) -  Il ritorno alla normalità di Emanuele Spedicato è quasi completato: il chitarrista dei Negramaro ha infatti postato le immagini del ritorno a casa con la moglie Clio Evans sui suoi profili social.

GUARDA ANCHEI Negramaro commuovono il Forum Di Assago

GUARDA LA GALLERY

Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans, Giuliano Sangiorgi - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans, Giuliano Sangiorgi - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio Emanuele Spedicato, Clio Evans - Hollywood - 13-03-2019 - Lele Spedicato, il ritorno a casa con Clio

Spedicato era stato ricoverato il 17 settembre 2018 in Rianimazione all'ospedale Vito Fazzi di Lecce in seguito a una emorragia cerebrale che aveva fatto temere il peggio, ma con il passare delle settimane le sue condizioni di salute sono migliorate.

GUARDA ANCHESophie Perry attaccata dagli haters dopo la morte del padre
 
Per il ritorno sul palco c’è però da aspettare ancora: “Come vedete ce la sto mettendo tutta e grazie anche al vostro sostegno mi manca pochissimo per tornare al 100%! Per i medici devo terminare la riabilitazione per riprendermi completamente e non rischiare nulla, quindi ho bisogno di un altro po’ di tempo. Inutile dire che sono profondamente dispiaciuto ma avremo modo di recuperare ogni emozione quanto prima. Intanto prenderà il mio posto una parte di me: il mio piccolo fratellino Giacomo, che certamente non vi deluderà”.

GUARDA IL VIDEO

Loading the player...
Video di NadiaToffa/Instagram

Ultime gallerie in Gossip
Ultimi video
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.